Infor completa l'acquisizione di Starmount

novembre 2, 2016
Tramite l'acquisizione di Starmount, azienda leader nell'ambito delle attività collegate alle vendite al dettaglio quali pagamenti tradizionali in negozio, pagamenti da dispositivi mobili e software per il clienteling, Infor si propone di realizzare il suo piano di sviluppo del cosiddetto Converged Commerce

Infor ha annunciato di aver completato l'acquisizione di Starmount, fornitore di sistemi moderni per le attività collegate alle vendite rivolti a rivenditori di fascia media e alta. Starmount fornisce prodotti per i punti vendita, lo shopping da dispositivi mobili e la gestione delle scorte di magazzino, oltre a un hub commerciale ricco di dati in grado di coinvolgere i clienti, ottimizzare le operazioni e supportare interazioni cross-channel coerenti con i clienti. L'acquisizione consentirà a Infor di accelerare il lancio sul mercato di Infor CloudSuite Retail, una nuova e moderna suite di applicazioni aziendali disponibile sul cloud e progettata per soddisfare le esigenze dei rivenditori al dettaglio di oggi.

Infor ha creato CloudSuite Retail per aiutare i retailer di oggi, che si trovano a dover utilizzare software obsoleti per soddisfare le nuove richieste del mercato, mettendo a loro disposizione servizi software moderni e basati sul cloud. Dopo aver creato la sua business unit Infor Retail nell'estate del 2015, Infor ha annunciato una collaborazione con Whole Foods Market per realizzare un sistema di merchandising moderno e, successivamente, le acquisizioni di GT Nexus, per la gestione della supply chain, di Predictix, per la gestione della domanda, e ora di Starmount per i sistemi legati alle vendite al dettaglio.

Infor sta investendo molto in prodotti capaci di aiutare i rivenditori al dettaglio a implementare il Converged Commerce, che rappresenta il passo successivo rispetto alle vendite omni-canale e che prevede che i retailer si servano di un unico sistema di vendita per tutte le interazioni con i clienti. Non soltanto il Converged Commerce migliora l'esperienza cliente fornendo informazioni accurate e tempestive attraverso tutti i touchpoint, ma è anche più economico perché consente di evitare molte delle costose integrazioni necessarie con i tradizionali approcci omni-canale.

Starmount, azienda con sede a Austin, in Texas, ha registrato una crescita del 41 percento nel 2015 anno su anno e annovera tra i suoi clienti Abercrombie & Fitch, Burlington Coat Factory, Perry Ellis e Urban Outfitters.

Infor ha annunciato per la prima volta la sua intenzione di acquisire Starmount durante Inforum, la conferenza annuale che si è tenuta dal 10 al 13 luglio a New York, la città in cui ha sede Infor, di fronte a 7000 partecipanti. Tra i commenti a questo primo annuncio troviamo questo:

Wade Gerten, Vicepresidente di Customer Experience & Digital per Infor: "Il mercato è appesantito da software obsoleti, costruiti 20 o 30 anni fa, che non sono in grado di soddisfare le esigenze dei retailer moderni. I rivenditori al dettaglio vogliono alternative disponibili nel cloud in grado di offrire supporto nativo ai dispositivi mobili. Questa acquisizione aiuterà Infor a introdurre queste soluzioni sul mercato più rapidamente".

Corey Tollefson, Vicepresidente Senior e Direttore generale di Infor Retail, racconta: "Dall'annuncio della nostra intenzione di lanciare sul mercato Infor CloudSuite Retail lo scorso autunno, i nostri telefoni non hanno mai smesso di suonare; i rivenditori al dettaglio non vedono l'ora di avere a disposizione un software in grado di aiutarli a risolvere il grave problema dei downtime che tutto il settore si trova ad affrontare. A questo punto, si tratta solo di accelerare il lancio delle soluzioni attese con impazienza dai nostri clienti attraverso software costruiti appositamente, come stiamo facendo insieme a Whole Foods Market, collaborando con aziende leader di settore o acquistando tecnologia all'avanguardia, come nei casi delle acquisizioni di Predictix e Starmount".

Jeff Roster, Vicepresidente di Retail Strategy presso il Gruppo IHL, leader nel campo delle consulenze e ricerche globali per i settori delle vendite al dettaglio e dell'ospitalità, ha dichiarato: "Il settore retail sta vivendo una fase di profonda trasformazione. Spinto dalla doppia pressione da parte dei concorrenti più innovativi e dei consumatori che appartengono alla generazione Y, i rivenditori al dettaglio devono reinventare se stessi e ciò che offrono. La battaglia decisiva sarà incentrata sulla trasformazione dell'In Store Experience. Questa acquisizione colma una lacuna nella strategia retail di Infor e dovrebbe essere ben accolta dalla base dei clienti".

I termini e le condizioni del contratto non sono stati rivelati.
Archiviato in
  • Produzione
Area geografica
  • EMEA

Mettiti in comunicazione con noi

Grazie per l’interesse, ci manterremo in contatto

Or connect via: Linkedin