Una nuova e importante release EAM: miglioramenti delle funzionalità APM, BIM, mobile e molto altro

gennaio 21, 2020

La nuova release di Infor CloudSuite EAM, versione 11.5, offre agli utenti maggiore sicurezza e più funzionalità sia on premise che nel cloud. CloudSuite EAM 11.5 assicura nuove funzionalità di integrazione - come il caricamento di informazioni specifiche da Infor Data Lake - ed estende le funzionalità esistenti, come l’uso della mappatura mobile e la visualizzazione OpenCAD. Tutti gli aggiornamenti hanno lo scopo di aumentare la capacità di valutare, classificare e mantenere in condizioni ottimali asset di ogni tipo e dimensione, per promuovere il raggiungimento degli obiettivi aziendali a lungo termine.

Guarda il webinar on demand sulle nuove funzionalità del sistema EAM v11.5.

Integrazione con Infor Data Lake

L’aggiornamento consente l’integrazione con Infor Data Lake basata su Infor Messaging Services, un archivio nel cloud gestito da Amazon Web Services. CloudSuite EAM 11.5 permette di pubblicare i dati raccolti tramite il sistema EAM e di utilizzarli in visualizzazioni che aiutano a prendere decisioni aziendali informate, pianificare gli investimenti di capitale, eseguire analisi aziendali e sfruttare al meglio l’intelligenza artificiale, qualsiasi sia l’obiettivo connesso ai dati. Tu crei i campi di dati e le tabelle di cui hai bisogno. Tu stabilisci il piano di caricamento. Infine, sempre tu sfrutti al meglio gli archivi di dati che CloudSuite EAM ti aiuta a raccogliere, utilizzare e conservare.

Visione più chiara delle performance degli asset

Gli aggiornamenti di CloudSuite EAM 11.5 consentono a tutte le persone coinvolte nella manutenzione e nella gestione degli asset - proprietari, ispettori, manager, ingegneri, tecnici che operano sul campo e pianificatori degli investimenti - di saperne di più sulle condizioni, sul livello di criticità, sull’affidabilità e sulle prestazioni degli asset, grandi e piccoli. Sono state aggiunte nuove funzionalità per la gestione delle performance degli asset (APM) e della pianificazione degli investimenti in asset (AIP). Così ora è possibile:

  • Decidere quali tipi di asset si desidera valutare
  • Definire la condizione iniziale di un asset e stabilire la sua condizione finale
  • Descrivere gli asset in modo più dettagliato
  • Utilizzare curve di deterioramento native, specifiche per il singolo asset e per il settore
  • Impostare livelli di servizio obiettivo che consentono di monitorare le prestazioni degli asset
  • Prendere decisioni basate sui dati relativamente a riparazioni, rinnovi, ritiri e sostituzioni

Miglioramento dell’infrastruttura e delle visualizzazioni all'interno degli stabilimenti

CloudSuite EAM 11.5 introduce un nuovo modulo con OpenCAD - Open CAD BIM - che consente di eseguire tour virtuali all’interno di modelli di edifici in 3D. Questa potente integrazione a due vie permette al sistema EAM di utilizzare i dati BIM e viceversa, potenziando e rivoluzionando le funzionalità di progettazione, costruzione e manutenzione.

Potenziamento delle funzionalità mobile

CloudSuite EAM 11.5 ha aggiunto supporto per i codici di servizio, ha contribuito al miglioramento del lavoro e ha collegato le mappe GIS (ESRI). Le funzionalità aggiunte offrono ai tecnici maggiore flessibilità per effettuare manutenzioni più efficienti sugli asset in un’area geografica più ampia, perfino in zone in cui i collegamenti wi-fi non sono affidabili.

Sviluppo in collaborazione con i clienti Infor

Le soluzioni integrate in Infor CloudSuite EAM 11.5 sono state create collaborando con i clienti, non soltanto per risolvere problemi concreti sul campo, ma anche per permettere la pianificazione più precisa di investimenti di capitale sulla base di dati affidabili sulle performance degli asset. Le nuove funzionalità aiuteranno i clienti a scoprire casi d’uso che ottimizzano le opportunità offerte dall'intelligenza artificiale e dalle analisi avanzate.

Archiviato in
  • Asset management
Prodotto
  • Infor EAM
Area geografica
  • EMEA

Mettiti in comunicazione con noi

Grazie per l’interesse, ci manterremo in contatto

Or connect via: Linkedin